TOP

Clima, Cnr-Isaac: con il 2019 si chiude il decennio più caldo mai registrato

Clima, Cnr-Isaac: con il 2019 si chiude il decennio più caldo mai registrato

Con il secondo dicembre più caldo dal 1800 ad oggi, l’anno appena trascorso ha chiuso con un’anomalia di +0,96 gradi sopra la media, e il 2019 si conferma per il nostro Paese il quarto anno più caldo di sempre. Lo sostiene la Banca dati di climatologia storica dell’Istituto di scienze dell’atmosfera e del clima del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Isac).

Con l’anno appena trascorso, si chiude il decennio più caldo di sempre, che conferma la tendenza di un innalzamento delle temperature medie nel nostro Paese di 0,45 ° C per ogni dieci anni a partire dal 1980.

Lo sostiene la Banca dati di climatologia storica dell’Istituto di scienze dell’atmosfera e del clima del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Isac) di Bologna. Questi numeri rappresentano “una triste conferma di quanto avevamo già intuito osservando i dati degli ultimi anni, uno più caldo dell’altro”, spiega all’ANSA Michele Brunetti, responsabile della banca dati del Cnr.

 

Photo credit: Adnkronos